Filippo Luigi di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg

Filippo Luigi di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg
Duca di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg
Stemma
Stemma
In carica1664 -
1685
PredecessoreTitolo creato
SuccessoreFederico di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg
NascitaBottrop, 27 ottobre 1620
MorteSchneeberg, 10 marzo 1689
DinastiaOldenburg
PadreAlessandro di Schleswig-Holstein-Sonderburg
MadreDorotea di Schwarzburg-Sondershausen
ConsorteCaterina di Waldeck-Wildungen
Anna Margherita di Assia-Homburg
Cristina Maddalena di Reuss da Obergreiz
ReligioneCalvinismo

Filippo Luigi di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg (Bottrop, 27 ottobre 1620 – Schneeberg, 10 marzo 1689) fu il fondatore del casato di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg.

Biografia

Era il figlio minore di Alessandro di Schleswig-Holstein-Sonderburg e di Dorotea di Schwarzburg-Sondershausen, figlia del conte Giovanni Günther I di Schwarzburg-Sondershausen.

Trascorse la sua giovinezza a Assia. Nel 1663 acquisì il distretto di Wiesenburg/Mark, con il castello di Wiesenburg e la città di Kirchberg e 20 villaggi, dall'elettore Giovanni Giorgio II di Sassonia, con il quale intratteneva buoni rapporti. Il castello Wiesenburg divenne la sua residenza e diede il nome alla sua discendenza. Nel 1668 nominò Johann Winckler come tutore dei suoi figli presso il castello.

Investì nel settore minerario nelle città di Schneeberg e di Neustädtel. Inizialmente non sembrò trarne vantaggi economici, ma negli anni 1670 ne ricavò grandi profitti e divenne un ricco imprenditore minerario. Fino al 1672 fu maresciallo e luogotenente imperiale in un reggimento di corazzieri.

Ristrutturò completamente il suo castello e nel 1675 lo cedette insieme al feudo per 100 000 talleri al figlio maggiore, Federico (1651-1724). Nel 1686 acquistò la città di Oberkotzau.

Fino alla sua morte, avvenuta il 10 marzo 1689, visse con il suo vecchio amico Veit Hans Schnorr von Carolsfeld a Schneeberg.

Matrimoni e figli

Si sposò la prima volta a Lemgo il 15 novembre del 1643 con Caterina, figlia del conte Cristiano di Waldeck-Wildungen. Dal matrimonio nacquero due figli:

  • un bambino senza nome (1645-1645)
  • Dorotea Elisabetta (1645-1725)

Si sposò la seconda volta con Anna Margherita di Assia-Homburg, figlia di Federico I d'Assia-Homburg il 5 maggio del 1650 a Bad Homburg. Dall'unione nacquero 15 figli:

  • Federico (1651–1724)
  • Giorgio Guglielmo (1652-1652)
  • Sofia Elisabetta (1653–1684), che sposò Maurizio di Sassonia-Zeitz
  • Carlo Luigi (1654–1690)
  • Eleonora Margherita (1655–1702)
  • Cristiana Amalia (1656–1666)
  • Anna Guglielmina (1657-1657)
  • Giovanni Giorgio (1658-1658)
  • Leopoldo Giorgio (1660-1660)
  • Guglielmo Cristiano (1661–1711)
  • Federica Luisa (1662–1663)
  • Sofia Maddalena (1664–1720)
  • Anna Federica Filippina (1668-1713), che sposò Federico Enrico di Sassonia-Zeitz-Pegau-Neustadt
  • un bambino senza nome (1666-1666)
  • Giovanna Luisa Maddalena (1668–1732)

Filippo Luigi si sposò per la terza volta a Greiz il 28 luglio 1688 con Cristina Maddalena, la figlia del conte Enrico I di Reuss da Obergreiz. Dall'unione non nacquero figli.

Ascendenza

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Cristiano III di Danimarca Federico I di Danimarca  
 
Anna del Brandeburgo  
Giovanni di Schleswig-Holstein-Sonderburg  
Dorotea di Sassonia-Lauenburg Magnus I di Sassonia-Lauenburg  
 
Caterina di Braunschweig-Lüneburg  
Alessandro di Schleswig-Holstein-Sonderburg  
Ernesto III di Brunswick-Grubenhagen  
 
 
Elisabetta di Brunswick-Grubenhagen  
Margherita di Pomerania-Wolgast  
 
 
Filippo Luigi di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Wiesenburg  
Günther XL di Schwarzburg Enrico XXXI di Schwarzburg-Blankenburg  
 
Maddalena di Hohnstein  
Giovanni Günther I di Schwarzburg-Sondershausen  
Elisabetta di Isenburg-Büdingen-Ronneburg Filippo di Isenburg-Ronneburg  
 
 
Dorotea di Schwarzburg-Sondershausen  
Antonio I di Oldenburg Giovanni V di Oldenburg  
 
Anna di Anhalt-Zerbst  
Anna di Oldenburg-Delmenhorst  
Sofia di Sassonia-Lauenburg Magnus I di Sassonia-Lauenburg  
 
Caterina di Braunschweig-Lüneburg  
 

Bibliografia

  • Claudia Tietz: Johann Winckler (1642-1705) p. 68 ff

Collegamenti esterni

  • (DA) Scheda di Filippo Luigi
Controllo di autoritàVIAF (EN) 95405063 · CERL cnp01179893 · GND (DE) 138777497 · WorldCat Identities (EN) viaf-95405063
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie