Illja Kovtun

Illja Kovtun
Nazionalità Bandiera dell'Ucraina Ucraina
Ginnastica artistica
Specialità Attrezzi maschili
Carriera
Squadre
CSK ZSU
2021-Palestra Ginnastica Ferrara
Nazionale
Bandiera dell'Ucraina Ucraina
Palmarès
Competizione Ori Argenti Bronzi
Mondiali 0 0 1
Europei 1 1 3
Mondiali juniores 0 1 1

Per maggiori dettagli vedi qui

Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 aprile 2023
Modifica dati su Wikidata · Manuale

Illja Jurijovyč Kovtun (in ucraino Ілля Юрійович Ковтун?; Čerkasy, 10 agosto 2003) è un ginnasta ucraino. In carriera ha vinto un bronzo iridato ai mondiali di Kitakyūshū 2021 nel concorso individuale e un argento e un bronzo continentali, rispettivamente agli europei di Monaco di Baviera 2022 nelle paralle simmetriche e agli europei individuali di Basilea 2021 nel concorso individuale.

Biografia

Illja Kovtun agli europei di Monaco di Baviera 2022.

Si è messo in mostra ai mondiali juniores di Győr 2019, vincendo l'argento nel concorso a squadre e il bronzo in quello individuale.

A seguito dell'invasione russa si è trasferito in Italia a Ferrara.[1]

Dal 2021 partecipa al Campionato Italiano di Ginnastica Artistica Maschile come "prestito stranieri" della Palestra Ginnastica Ferrara[1], nel 2021 in Serie A2, contribuendo alla promozione della compagine estense, ed esordendo così nel 2022 in Serie A1.

Agli europei individuali di Basilea 2021 ha vinto il bronzo nel concorso individuale, preceduto dai russi Nikita Nagornyj e David Beljavskij.

Ha rappresentato l'Ucraina ai Giochi olimpici estivi di Tokyo 2020, disputati nel 2021 a causa della Pandemia di COVID-19, senza riuscire a salire sul podio.

Ai mondiali di Kitakyūshū 2021 ha ottenuto il bronzo nel nel concorso individuale, terminando alle spalle del cinese Zhang Boheng e del giapponese Daiki Hashimoto.

Agli europei di Monaco di Baviera 2022 ha guadagnato l'argento nelle parallele simmetriche, dietro a Joe Fraser.

Agli europei individuali di Adalia 2023 si è aggiudicato l'oro nelle parallele simmetriche, superando i turco Ferhat Arıcan e lo spagnolo Thierno Diallo, nonché il bronzo nel concorso individuale, alle spalle del turco Adem Asil e del britannico Jake Jarman, e nella sbarra dietro al croato Tin Srbić e all'italiano Carlo Macchini.

Palmarès

Kitakyūshū 2021: bronzo nel nel concorso individuale;
Basilea 2021: bronzo nel concorso individuale;
Monaco di Baviera 2022: argento nelle parallele simmetriche;
Adalia 2023: oro nelle parallele simmetriche, bronzo nel concorso individuale; bronzo nella sbarra;
Győr 2019: argento nel concorso a squadre; bronzo nel concorso individuale;

Note

  1. ^ a b Illia Kovtun, ginnasta ucraino, si racconta: "Lo sport deve unirci", su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 14 aprile 2023.

Altri progetti

Altri progetti

  • Wikiquote
  • Wikimedia Commons
  • Collabora a Wikiquote Wikiquote contiene citazioni di o su Illja Kovtun
  • Collabora a Wikimedia Commons Wikimedia Commons contiene immagini o altri file su Illja Kovtun

Collegamenti esterni

  • (EN) Illja Kovtun, su fig-gymnastics.com, FIG. Modifica su Wikidata
  • (EN) Illja Kovtun, su fig-gymnastics.com, FIG. Modifica su Wikidata
  • (EN) Illja Kovtun, su Olympedia. Modifica su Wikidata
  Portale Biografie
  Portale Sport